3 ragioni per scattare foto ogni giorno

Tutti quanti noi fotografi abbiamo dei motivi per cui è sempre un bene uscire a fotografare, anche quando non siamo molto in vena. Infatti fermare tutto quanto per brevi o lunghi periodi di tempo può “indebolire” le tue abilità da fotografo e far arrugginire un pò il manico.

Una volta mi è stato chiesto se era veramente importante scattare fotografie ogni giorno e la mia riposta puntualmente è stata: si, è importantissimo anche se può sembrare banale, ma tenere gli occhi sempre attivi, allenati alla ricerca di nuove ispirazioni è la migliore palestra che puoi fare (clicca qui e scopri questi 6 esercizi che puoi fare giornalmente).

3 Motivi per cui dovresti allenarti quotidianamente

1) La pratica porta alla perfezione

La prima ragione per cui ritengo sia importante scattare foto quasi ogni giorno, sia che tu sia un professionista, un amatore o semplicemente agli inizi della tua carriera fotografica è che ci sono sempre cose da imparare:

  • Migliorare la propria visione
  • Correggere le composizioni
  • Perfezionare e conoscere i controlli/conoscenze/limiti della tua attrezzatura

Non a caso H. Cartier-Bresson scriveva: ” le prime 10.000 fotografie sono le peggiori”.

Per cui è fondamentale non arrendersi mai all’apprendimento. Ogni giorno si possono scoprire e imparare cose nuove che ti aiuteranno a crescere e a formare il tuo background personale.

schermata-2016-10-31-alle-12-14-19

2) L’allenamento ti fortifica

La seconda ragione per cui dovresti scattare ogni giorno è semplice e facile da comprendere. Immagina quando pratichi qualsiasi sport o altra abilità (suonare uno strumento ad esempio) cosa fai? Cerchi di allenarti ogni giorno o comunque regolarmente per non rischiare di scordare anche le più piccole sfumature del tuo mestiere. La stessa cosa in fotografia. Trovarti sempre a contatto con la tua macchina fotografica farà in modo di rendere quest’ultima un prolungamento del tuo braccio e il tuo terzo occhio 🙂

scattare foto ogni giorno

 

3) Stimolare la creatività

L’ultima ragione, ma non per questo motivo meno importante, ritengo che uscire spesso e ritornare anche negli stessi posti può essere molto utile per imparare a guardare tutto con occhi differenti. Infatti se hai già fotografato lo stesso luogo più e più volte, sarai tu stesso a stancarti di vederlo sempre nello stesso modo e quindi cercherai di non ripeterti stimolando in questo modo la tua creatività a ricercare nuovi punti di vista, nuove inquadrature e perchè no, nuovi dettagli e sfumature. Più si è creativi è più possibilità hai di creare immagini vincenti.

scattare foto ogni giorno

L'autore

Marco Carotenuto

Mi chiamo Marco. Ho 33 anni. Fotografo prima, art director poi, fremo per il non convenzionale. Ideare, ricreare, scomporre e immaginare nuovi punti da cui sbirciare il mondo sono il sale della mia vita. Divertirsi, prima di stupire e rendere partecipi, coinvolgere chi ci sta di fronte sono i pilastri di questa professione, impregnata di magia. Il trucco? Farlo in modo serio, proprio come fanno i bambini a capo di un gioco. Apertura mentale e sguardo curioso mi hanno accompagnato, scandendo il mio approccio alla fotografia e alla pubblicità. Sono un fotografo professionista che ha studiato alla scuola romana di fotografia; la mia passione principale è la fotografia di paesaggio e la natura nel suo essere. Ho ricevuto due riconoscimenti da parte di Nikon, con la pubblicazione sul libro annuale. Sono stato invitato a partecipare a più mostre fotografiche, tra cui Molise cinema e MArteLive.