K&F Concept TM2515: IL treppiede davvero per tutti

Ci sono fotografi e fotografi, come per tutte le passioni o i mestieri o semplicemente situazioni: certe volte è veramente complicato riuscire a trovare quell’accessorio che accontenta tutti ed in tutte le situazioni.. o quasi.
Figuriamoci, poi, se l’accessorio è (forse) il più importante dopo la macchina fotografica stessa: sicuramente lo è per un paesaggista o per colui che ama fotografare con tempi lunghi. Si, sto parlando del treppiede.

Così succede che fai le tue ricerche in base ai tuoi gusti e modi e ti ritrovi inesorabilmente ad un bivio:

spendere tanto e comprare un marchio leader oppure risparmiare con qualcosa di economico e meno conosciuto tipo K&F Concept?

In linea di massima chi ha molte pretese (come me) va per la prima opzione e si ritrova sicuramente un ottimo prodotto ma con un pò di soldi in meno (e forse pure non propriamente adatto), ci sono poi tanti altri che rinunciano alla fama del marchio facendo un salto nel buio… il più delle volte va bene poiché, di massima, pretese e resto dell’attrezzatura fotografica a disposizione non sono così performanti ma, per mia esperienza personale, la si finisce poi a pentirsi e a spendere di nuovo per un prodotto che costa tanto.
Queste strade, con 3 cavalletti, le ho percorse in prima persona e non ne ho cavato piede in modo definitivo (per definitivo intendo un periodo di almeno 2 anni)
Insomma c’è da perderci tempo, soldi ed anche un pò di testa e spesso non riusciamo ad avere per le mani un prodotto per lo meno in grado di soddisfare una serie di standard in modo lineare.

Poi, un giorno, mi capita un K&F Concept: il TM2515.
K&F Concept è un marchio che ho sempre guardato più per borse o adattatori vari (buoni e senza pretese, sono accessori diffusissimi specialmente con l’avvento di mirrorless) ma ho sempre, giuro, guardato con diffidenza il marchio proprio riguardo i cavalletti proprio perché il paesaggio non perdona ed impone che si utilizzi un prodotto affidabile.

Così, nel mentre che guardavo il treppiede pensavo:

“si però mi serve un treppiede che possa adattarsi a tante situazioni senza problemi”

  •  il TM2515 ha 4 sezioni per gamba, con chiusura “twist lock” (tipo punta del trapano per intenderci) e ogni gamba può essere aperta o chiusa a piacimento per tre sezioni in un angolo di 90°. Inoltre l’asta centrale include due sezioni, è smontabile e si può montare al contrario per le foto macro. Possiede un gancio per “piombare” il cavalletto (e ha una molla interna, accessorio da non sottovalutare poiché smorza le oscillazioni se il vostro peso non tocca terra) e i piedini in gomma sono fissati direttamente alla gamba: veramente difficile perderli (cosa che mi è successa tante volte in precedenza).

k&F Concept, testa a sfera, treppiede, TM2515

il feeling nell’utilizzo del KF Concept TM2515 è immediato e molto buono: al tatto trasmette sicurezza, le finiture sono pregevoli.

“mmh ma mi serve un treppiede che sia robusto, sembra fragile”

  • nonostante il peso e le dimensioni da chiuso (1.5Kg e 40 cm scarsi), il KF concept TM2515 è un treppiede che, con i suoi 25mm di diametro massimo per gamba, è in grado di reggere la maggior parte dei corredi fotografici professionali per paesaggio ed essere trasportato facilmente ovunque. La capacità di carico della testa è di 10Kg, la capacità complessiva del treppiede di 8Kg (attenzione alle differenze!) e sono rimasto sorpreso dalla fattura poiché, oltre alle finiture ottime, il KF concept TM2515 è realizzato in lega di Magnesio ed Alluminio, maggiormente affidabile del classico treppiede in alluminio che, oltretutto, va ad ossidarsi nel tempo, specialmente per utilizzi in zone costiere – vicino al mare (basta la nebulizzazione e la noncuranza).

 

“va beh… ha la testa a sfera…”

  • si, la testa K&F Concept in dotazione è, probabilmente, la parte migliore del cavalletto. Profondamente deluso dalle precedenti, ho prestato particolare cura a questa parte del cavalletto: di suo tiene fino a 10Kg in qualsiasi posizione sia, la funzione panoramica è fluidissima ma mai troppo veloce nei movimenti: questo vi permette di gestire i vostri video panoramici in maniera veramente gradevole ma, soprattutto, di gestire i teleobiettivi in maniera molto precisa riguardo gli impieghi per soggetti in movimento, specialmente per panning. Da non sottovalutare la piastra compatibile Arca Swiss: importantissima!… (specialmente se comprerete poi una L Plate, così evitate al massimo gli sbilanciamenti e, quindi, le frittate con corpi – obiettivi – filtri – rocce – acqua o, come le chiamo io, le reflex allo scoglio) ed il sistema di chiusura / vincolo ad avvitamento.
k&F Concept, testa a sfera, bolla
La testa a sfera del KF Concept TM2515 è la parte migliore di questo cavalletto: fluida, affidabile, ballhead diametro 36 con scanalatura laterale per riprese verticali.

 

“ah è anche monopiede!

  • monopiede con “braccialetto” per averlo sempre vincolato al polso, in caso di colpi (mettiamo il caso stiate scattando al volo in quei eventi in cui vi necessita il punto d’appoggio e tante persone vi passano un pò ovunque…) ma ha anche il sacchetto in velluto “proteggi – testa” per evitare si depositino residui in essa, ha la brugola in dotazione per regolare i serraggi vari (comprese le gambe, nel caso un giorno dovessero allentarsi), ha una piccola estensione per il monopiede che porterà la sua altezza a ben 1.75mt, ha infine una comoda ed utilissima sacca imbottita anti pioggia (non credo sia waterproof) con doppia cerniera e decoro catarifrangente.

 

“reggerà?”

  • grazie proprio alla lega di magnesio ed alluminio, il treppiede non ha nessun tipo di gioco neanche fra le gambe o la colonna centrale, pur allungando completamente le due sezioni. Insomma dove lo piazzi lui resta, chiaramente facendo attenzione ai pesi ed al baricentro su cui caricate… io sono solito scattare anche con Star Adventurer (che è un astro-inseguitore che di suo pesa già tanto), reflex, teleobiettivo e sistema filtri montato e il KF concept TM2515 non ha battuto ciglio.

k&F Concept, testa a sfera, bolla, TM2515

da 1.67mt fino a 1.75mt in monopiede o 37.5cm da chiuso: il KF Concept TM2515 è di una versatilità e comodità unica!

a questo punto rimane solo da sospirare, mettere mano al portafoglio e farsene una ragione..
“costerà almeno un centone, una botta di palanche, ‘na piotta”

L’unico consiglio che posso dare è quello di prestare attenzione al sistema di serraggio “twist – lock”: se ci finisce della sabbia o qualsiasi granello la situazione si complica… sconsiglio di mettere olio o grasso su queste parti poichè è plastica (ABS) ed è pensata per durare e sostituire i serraggi in alluminio. Un lubrificante solido come lo “Svitol Asciutto-DRY” sulla filettatura pre utilizzo del cavalletto, vi farà sentire più sicuri.

Concludendo: il KF concept TM2515 è stato il cavalletto che avrei voluto trovare da subito, non lo lascio più. è un prodotto che regge il confronto con tantissimi altri di fascia ben superiore, oltretutto la stessa K&F Concept ha treppiedi ben più performanti, versatili e robusti di questo
Ricordatevi: il cavalletto è come lo pneumatico… se vi tradisce siete nei guai!

L'autore

Giovanni Corona